parquet in cucina

PARQUET IN CUCINA

Avete deciso per un pavimento in legno nella zona giorno ma avete paura che in corrispondenza della la cucina sia troppo delicato? E’ meglio evitare di vivere con l’ansia di macchiare il pavimento e vi suggerisco di evitare la soluzione “tappeto”, perché rischiereste di inciampare. Si muoverà continuamente dando un’immagine disordinata alla cucina e sarà […]

Avete deciso per un pavimento in legno nella zona giorno ma avete paura che in corrispondenza della la cucina sia troppo delicato?

E’ meglio evitare di vivere con l’ansia di macchiare il pavimento e vi suggerisco di evitare la soluzione “tappeto”, perché rischiereste di inciampare.

Si muoverà continuamente dando un’immagine disordinata alla cucina e sarà spesso sporco!

Valutate invece l’interruzione del parquet e l’inserimento di un pavimento facilmente lavabile in corrispondenza della zona cucina: nelle immagini alcuni interessanti esempi che valorizzano  e definiscono questo spazio utilizzando soluzioni decorative di grande effetto!

Altra soluzione molto attuale, è la posa di un pavimento in laminato, incollato o flottante.

Oramai i pavimenti in laminato imitano alla perfezione il vero legno, sia nel colore che al tatto!

I pavimenti migliori sono molto resistenti, si posano facilmente e anche l’eventuale sostituzione della doga è semplificata dal tipo di incastro!

vena laminato

 

Alcuni sono studiati per essere completamente idrorepellenti, cioè resistenti all’acqua, non solo agli schizzi!

Con una posa adeguata è possibile mettere il laminato in tutta la casa, bagno compreso!

pavimento in laminato