maniglia a gola

Gola o maniglia?

La gola o la maniglia? Quali sono i sistemi di apertura delle ante della cucina (ma anche dell’armadio, del soggiorno…)? Una volta l’unico modo per aprire un anta, era quello di metterci una maniglia, la classica maniglia “a ponte” a due punti di ancoraggio, cioè con due viti, o il pomolo, con una vite sola! […]

La gola o la maniglia?

Quali sono i sistemi di apertura delle ante della cucina (ma anche dell’armadio, del soggiorno…)?

Una volta l’unico modo per aprire un anta, era quello di metterci una maniglia, la classica maniglia “a ponte” a due punti di ancoraggio, cioè con due viti, o il pomolo, con una vite sola!

pomolo

Adesso la scelta è decisamente più articolata.

Le possibilità sono notevoli, non solo come scelta di apertura, ma anche di materiale, di forma, di colore…

Analizziamo le soluzioni più diffusi:

  • le maniglie
  • la gola
  • la gola integrata
  • il push/pull

Le maniglie

maniglia

La maniglia è diventato uno degli accessori più utilizzati per personalizzare il proprio mobile.

maniglia incassata

Oltre alla classica maniglia sporgente, possiamo scegliere una soluzione incassata nell’anta oppure fissata in testa all’anta stessa, su uno scanso creato appositamente.

Gran parte delle maniglie hanno diverse dimensioni per adattarsi alle varie misure delle ante presenti in cucina. Possono essere montate in verticale o orizzontale.

La loro presa può essere più agevole rispetto ad altri sistemi, soprattutto se utilizziamo quelle “a ponte”!

Hanno un costo più contenuto rispetto alla gola (a meno che non siano molto particolari) e non hanno bisogno di preziosi centimetri in più per la loro collocazione (cosa che invece hanno le gole!).

La golaprimavera con gola

La gola ha un aspetto più “pulito”, più essenziale e rappresenta una scelta estetica tra le più apprezzate e utilizzate dai clienti!

E’ un’ intercapedine generalmente a forma di “C” posta tra l’anta e il piano di lavoro (nel caso dei cestoni, anche fra gli stessi).

L’apertura dei grandi cestoni è meno agevole rispetto alla maniglia tradizionale, soprattutto per le persone anziane o in caso di dita della mano occupate. Più facile il deposito di sporcizia nel suo canale rispetto alla tradizionale maniglia!

Ha un costo maggiore rispetto alla maniglia di cui sopra e necessita di un’ attenzione particolare nella progettazione, soprattutto per l’ingombro verticale!

La gola integrata

Arcobaleno laccata

Una tipologia di maniglia molto comoda per avere l’effetto della gola, ma non occuparne i centimetri tecnici.

lo scanso è solidale con l’anta e si muove, non rimane fisso alla base.

Dal punto di vista economico non ci sono grandi differenze con la gola.

Il vantaggio principale sono i minori centimetri di sviluppo rispetto alla gola tradizionale, lo svantaggio è estetico, perché lo scanso è presente su ogni anta e questo può comportare una maggiore difficoltà progettuale!

Push/pull

push pull

In italiano si può tradurre con spingi/apri, è il meccanismo più “estremo”!

Non presenta né maniglie, né gola, l’apertura è comandata da pistoni all’interno dell’anta. Per accedervi si deve spingere l’anta (più l’anta è grande, più i punti di spinta sono specifici!).

Per gli amanti delle linee estremamente essenziali, non è molto utilizzata nelle cucine, più facile trovarla nei soggiorni!

Il meccanismo per sua natura e per quanto si possa spendere, non è precisissimo, meglio armarsi di maggior pazienza!

Questi sono i principali sistemi di apertura che potete trovare sul mercato, adesso non vi rimane che “toccare con mano” e provare i vari meccanismi, per scegliere quello che più si adatta al vostro stile!

Ti è piaciuto? Condividilo!