fbpx
armadio scorrevole e battente

Armadio scorrevole o Battente?

0Shares

Quale armadio scegliere per la nostra stanza?

Meglio il battente o lo scorrevole?

Quali sono i vantaggi di uno e dell’altro?

Vi spiego le differenze in questo articolo!

Meglio l’armadio battente o lo scorrevole?

Questa è una delle domande che mi rivolgono più spesso i miei clienti!

D’altronde è un dilemma che ha attanagliato anche me, quando ho dovuto scegliere l’armadio della mia camera!
Sono diverse le variabili che entrano in gioco:

  • posizione dell’armadio
  • misure disponibili
  • costi e budget
  • estetica

Entrambi hanno i loro “pro” e i loro “contro”, capiamo le principali caratteristiche.

Dove mettere l’armadio?

armadio in lavanderia

Certamente una delle prime domande che bisogna porsi è: dove devo mettere il mio armadio?
Deve andare in camera, oppure in un corridoio?
Deve contenere abiti o magari scarpe (armadio-scarpiera)?
Devo stivare scope, aspirapolvere e detersivi?
La sua destinazione, cioè in quale luogo della casa va inserito, è molto importante!
Questo incide sia sulla tipologia, sia sul budget che si vuole investire!
Difficilmente si punterà al prodotto più ricco per inserire detersivi e scope, magari si opterà per un prodotto resistente, ma non particolarmente costoso!
Viceversa se lo spazio destinato è quello della camera matrimoniale, forse la scelta privilegerà anche l’estetica oltre che la qualità e capienza!

Dimensioni

Capienza che è in funzione delle dimensioni dell’ambiente in cui va collocato.

Se lo spazio in cui va posizionato l’armadio, è limitato (come ad esempio un corridoio stretto e lungo), la scelta dovrebbe privilegiare lo scorrevole, le cui ante non occupano altri centimetri preziosi.
Se le dimensioni non contano, anche il battente può dire la sua!

L’armadio scorrevole ha bisogno di maggiori centimetri in altezza di luce per essere montato, perché le ante devono sormontare il binario superiore.

armadio con fasce di tamponamento

Se l’armadio deve essere collocato in una nicchia, meglio privilegiare l’armadio battente, può essere tamponato con fasce di chiusura molto più facilmente rispetto allo scorrevole!

Se l’armadio ha uno sviluppo lineare, possiamo stare sia sullo scorrevole che sul battente, ma se devo attrezzare un angolo, è molto meglio lavorare sul battente, ha moduli più versatili.

C’è in realtà anche la possibilità di abbinare lo scorrevole e il battente nella versione ad angolo, ma bisogna fare molta attenzione alle misure tecniche dei due prodotti, che sono diverse!

armadio ad angolo

Costi

portafoglio vuoto

 

Lo scorrevole costa sempre di più rispetto al battente a parità di qualità perché dotato di meccanismi e scorrimenti più sofisticati che devono garantire la “tenuta” delle ante all’ interno di binari dedicati (per questo sullo scorrevole è meglio evitare il prodotto troppo economico).

 

 

 

Estetica

L’armadio scorrevole viene considerato più estetico ed elegante, per la sua linea pulita senza maniglia, ma gli armadi battenti di oggi hanno sicuramente una marcia in più rispetto a quelli di qualche anno fa, ante asimmetriche e maniglie particolari possono certamente soddisfare i palati più fini.

armadio battente

L’ultimo elemento da considerare sono le abitudini degli elementi del nucleo famigliare!

L’armadio scorrevole ha la peculiarità di avere il vano adiacente all’ anta aperta, completamente inutilizzabile, cioè potete aprire un anta alla volta.

Se entrambi avete lo stesso orario di partenza… meglio privilegiare il battente che può avere tutte le ante aperte contemporaneamente!armadio scorrevole

Ti è piaciuto? Condividilo!

Shares
0Shares