Cucina con soggiorno Marano Lagunare

Barbara e Federico avevano la necessità di rinnovare l’arredamento di casa, tradizionale e un po’ datato. Intervenire solo sui mobili sarebbe stato riduttivo e non avrebbe portato ai risultati desiderati, così è stato deciso di agire in modo più approfondito!
La prima idea è stata di mantenere il pavimento esistente, un cotto molto bello, la cui rimozione avrebbe comportato più problemi che vantaggi!

La parete divisoria tra la cucina e il soggiorno è stata parzialmente demolita e la porta eliminata, in modo da creare un ampio open space. Il basso muretto, su cui appoggia la penisola della cucina, è stato rivestito con il quarzo, stesso colore del top della cucina, per creare continuità.

Il colore arancione del caminetto è stato sostituito con uno più moderno, così come i tendaggi e l’illuminazione.

Il vecchio e classico arredamento è stato interamente sostituito.

In cucina i clienti hanno optato per una pratica soluzione con anta in laminato effetto cemento, giocando sui colori e sugli spazi. Il piano e lo schienale sono in quarzo, garanzia di durata e praticità. La vasca del lavello è nello stesso materiale e colore del piano ed integrata. Il cartongesso nasconde il tubo della cappa e alloggia scenografici faretti a led.

Nella zona adiacente un elegante tavolo allungabile su misura in rovere con inserto vetro e gamba in metallo impreziosisce la zona living. Sedie con struttura in metallo verniciato e rivestimento in cuoio rigenerato, completano la zona conviviale.
Il vecchio baule all’ingresso ha lasciato lo spazio a due più moderni contenitori estraibili, decisamente più contenitivi e pratici!

Anche le porte d’interno sono state sostituite con meccanismi e colori più attuali.

E’ sempre molto difficile vivere all’interno di una casa quando sono in atto tanti cambiamenti, ma Barbara e Federico hanno resistito egregiamente, anche grazie alla vecchia cucina che è stata riadattata in garage e ottenuto uno splendido risultato finale!