Casa completa Tricesimo

Una ristrutturazione importante della vecchia casa della nonna rivista in chiave moderna.
L’architetto ha voluto giocare sui volumi netti e sul contrasto tra il bianco e il nero, con
l’inserimento del “vecchio” e caro legno a stemperare la troppa modernità del contrasto cromatico!
Tra i problemi riscontrati dal progettista, bisogna sottolineare le misure fuori squadra delle vecchie
pareti in sasso.

Per la cucina, abbiamo optato per un paio di colonne (forno + frigo) e delle mensole per “eliminare”
l’importante fuori squadra verso la finestra.
A destra delle colonne, più difficile da chiudere con i sassi a vista, è stato mantenuto lo spazio
libero…sfruttato poi dal titolare come comodo ripostiglio per l’aspirapolvere.
Sotto la finestra, la zona operativa, con lavello, lavastoviglie e piano cottura.
Una cappa a scomparsa nel piano permette l’aspirazione degli odori verso l’esterno.

Nella zona soggiorno fa bella figura un enorme tavolo in legno massiccio con gambe in ferro, tutto
su misura, mentre sei comode poltroncine, ne ampliano la convivialità!

Il divano è stato posizionato al piano superiore, per identificare chiaramente la zona relax più
intima!

Stesso discorso per il letto, che gode di una posizione privilegiata all’interno della camera, mentre
la capiente cabina armadio è stata posizionata in una stanza adiacente.

Il brindisi finale suggella la fine dei lavori!